Riparte il 29 maggio 2015, da Tarvisio, la staffetta ciclistica che ha messo sui pedali il mondo del libro.

Il viaggio inizia sulla Ciclovia Alpe Adria, per colorare le strade e le piazze del Friuli Venezia Giulia e di tutte le regioni che verranno attraversate nel percorso adriatico verso la Puglia.

Tante tappe con partenze e arrivi in librerie, biblioteche, piazze e cinque soste speciali lungo lo stivale. La prima a Udine, con Chi l’ha letto?, lo spettacolo che mette in piazza dodici grandi della letteratura di tutti i tempi misteriosamente scomparsi. Sarah Jane Ranieri insieme a tanti scrittori contemporanei ci aiuterà a ritrovarli.

Inoltre ci saranno Giri delle città in 80 minuti accompagnati dalla regina del Giro, la mitica CineBicicletta, realizzata in collaborazione con l’associazione Acquario della memoria, che incanta con parole e immagini.

Simone Rugiati, uno degli chef più amati del momento, dedica una personalissima ricetta alla città di Udine e altri quattro luoghi toccati dal #Giro80. In pieno spirito rinnovabile, coverizza i piatti delle antiche tradizioni culinarie.

Il Giro d’Italia in 80 librerie parte dal Friuli Venezia Giulia

Tarvisio (Udine) – Pordenone

La mattina del 29 maggio un gruppo di ciclisti composto dallo scrittore Devis Bonanni, l’editore Marco Zapparoli, la fotografa Ulderica Da Pozzo, la giornalista Alessandra Beltrame, la bikeblogger Chiara Meriani, il direttore di #Giro80 Simone Sacco e da tutti i ciclisti che si vorranno unire partirà dal Liceo Sportivo Bachmann di Tarvisio. Dopo un incontro con gli studenti, il gruppo imboccherà la Ciclovia Alpe Adria verso Venzone dove parteciperà alla presentazione del volume Treni d’archivio. Capitoli di storia delle Ferrovia in Friuli, di Romano Vecchiet, nel contesto delle iniziative denominate Il tempo di mezzo, organizzate da FUC srl (Ferrovie Udine Cividale).

Il mattino del 30 maggio tutti all’inaugurazione del nuovo tratto Venzone – Gemona del Friuli della Ciclovia Alpe Adria, organizzata dalla Comunità montana del Gemonese, Val Canale, Canal del Ferro e dai Comuni di Venzone e Gemona del Friuli con la collaborazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Nel pomeriggio i ciclisti, accompagnati dal Coordinamento Regionale della FIAB Friuli Venezia Giulia, raggiungeranno Udine e si uniranno alla Notte dei Lettori con il Giro di Udine in 80 minuti, pedalata tra le librerie del centro.
Il tour si concluderà sotto la Loggia del Lionello dove, a partire dalle 18:30, andrà in scena Chi l’ha letto? Varietà avventura su strada. Scienziati, sognatori & avventurieri. Sul palco il comico Flavio Oreglio, gli scrittori Fulvio Ervas, Emilio Rigatti e Devis Bonanni, il bibliotecario Romano Vecchiet e il libraio torinese Davide Ferraris guidati da Sarah Jane Ranieri e da Marco Zapparoli.
La serata udinese di #Giro80 si concluderà con le proiezioni itineranti della CineBicicletta.

Domenica 31 la pedalata sulla Ciclovia Alpe Adria continua e porterà il Giro a Grado dove alle 18:00, nella fantastica terrazza della Biblioteca Civica Falco Marin, gli scrittori Emilio Rigatti e Luigi Nacci parleranno di viaggi, a piedi e in bicicletta.

Qualche giorno di riposo e il Giro riprende.

Giovedì 4 giugno, a Cormons, presentazione della nuova guida Ediciclo Collio in bicicletta. Itinerari tra natura e vigneti, di Paolo Marcolin, in collaborazione con Consorzio Collio e Carso e Associazione È qua.

Venerdì 5 giugno, incontro con le scuole di Cormons all’interno della manifestazione AmbientArti e poi, pedalando lungo la Ciclovia pedemontana e del Collio da Cormons e Cividale del Friuli, continuando in treno più bici per Udine e Codroipo e nuovamente pedalando fino a Pordenone; ai pedali tra gli altri viaggiatori, sulla sua bici di bambù, Darinka Montico, instancabile camminatrice che ha trasformato in libro il suo progetto www.walkaboutitalia.com e lo racconterà, alle 20:45 a Cordenons, ospiti dall’Associazione Il Capitello in occasione della presentazione dell’ultimo libro di Emilio Rigatti, Gli Alchimisti delle colline e altre storie di uomini e orizzonti di qua e di là del Collio (Ediciclo).

Scopri tutte le altre tappe su www.giro80.com

Da un’idea di Letteratura rinnovabile con il sostegno e la partecipazione attiva di Snam, la collaborazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia-Direzione centrale infrastrutture, i patrocini dei comuni di Tarvisio, Udine, Grado, della Federazione Ciclistica Italiana (FCI) e della Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB), il fondamentale supporto tecnico e logistico di Turismo FVG e del Coordinamento Regionale FIAB del Friuli Venezia Giulia, la preziosa collaborazione con le associazioni È qua e Bottega Errante e, soprattutto, con tutte le librerie e biblioteche che incontriamo nel nostro viaggio.

scarica il Comunicato Giro80 FVG

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.