RITROVO: ore 7.45 a Gemona del Friuli davanti alla stazione dei treni (partenza del treno Mi.co.tra. da Udine alle 7.07), caffé e partenza alle 8.10.

DESCRIZIONE ITINERARIO: da Gemona raggiungeremo il Molino Cocconi, sede dell’Ecomuseo della Acque del Gemonese dove assisteremo ad una breve descrizione dei luoghi interessati dall’itinerario. L’incontro durerà circa un’oretta. Da qui, partiremo in direzione del Laghetto Minisini, attraverseremo Ospedaletto per poi seguire il Tagliamento fino a Braulins e oltre. L’itinerario piega per un tratto lungo il Palar fino al ponte pedonale sulla strada di Bottecchia, con la quale raggiungeremo Peonis ed il Laghetto di Cornino. Dopo una breve pausa per fare due passi intorno al lago proseguiremo per Cimano, Muris ed il Lago di Ragogna, dove ci fermeremo per il pranzo a sacco. Dopodichè raggiungeremo Susans e scenderemo verso il fiume Ledra che seguiremo fino alla località Battiferro di Tomba. Da qui, oltrepassato il borgo rurale di Saletti, andremo verso Osoppo attraversando l’area naturalistica delle risorgive di Bars e infine verso Gemona, seguendo il fiume Ledra. Prima di arrivare in stazione potremo fermarci ad ammirare i nuovi graffiti realizzati durante il recente festival internazionale di street art “Elementi sotterranei”, giunto quest’anno alla decima edizione. Per non ritornare a casa affamati, nei dintorni di Gemona ci fermeremo per un rinfresco in agriturismo.

PERCORSO: pianeggiante (un unico tratto in salita per raggiungere Susans) e adatto a biciclette robuste (tipo trekking o mountain bike). Lunghezza circa 70 km, così suddivisi: – 45% di strade (prevalentemente a traffico basso o molto basso); – 15% di percorsi ciclabili (o assimilabili) con fondo asfaltato o sterrato molto compatto e scorrevole; – 35% su sterrati scorrevoli adatti a bici tipo trekking o da turismo; – 5% su sterrati con fondo un po’ più sconnesso adatti a bici tipo mountain bike.

RIENTRO: Il rientro è previsto con il treno Mi.co.tra. delle 20.55 che arriva a Udine alle 21.15 (in caso di maltempo e, compatibilmente col numero di partecipanti, il rientro potrà essere anticipato utilizzando i treni delle 16.36, 18.36 o 19.58).

COSTO: 3 euro (uscita riservata ai soci FIAB) + 12 euro per agriturismo (costo indicativo che sarà confermato in funzione del numero di partecipanti).

ISCRIZIONE: entro venerdì 3 luglio scrivendo ad abicitudine@gmail.com oppure contattando Fabio al numero 328.90.99.646.

pedalata gemona

scarica la locandina

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.