CONDIVIDERE TI PORTA LONTANO

 Settimana Europea della Mobilità Sostenibile…in bicicletta

Si avvicina l’edizione 2017 della European Mobility Week-Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, l’importante evento promosso dalla Commissione Europea dal 16 al 22 settembre di ogni anno per incentivare, nelle oltre 1000 città aderenti, l’uso di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata. Per l’edizione 2017 è stato scelto come focal theme “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”, cui si accompagna lo slogan “Condividere ti porta lontano”.

Come ogni anno FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta aderisce all’iniziativa attraverso la “Settimana Europea della Mobilità… in bicicletta”: centinaia di eventi a due ruote in tutta Italia per favorire l’uso della bici come mezzo di trasporto quotidiano e per il tempo libero e per rafforzare le collaborazioni con le pubbliche amministrazioni locali, al fine di rendere più ciclabili le nostre città.

 

 

Nella nostra città aBicitUdine ha organizzato, con il supporto dell’amministrazione comunale, un ricco calendario di attività (vedi locandina) consultabile al sito abicitudine.it  che comprende un reportage su un viaggio ciclistico attraverso l’Europa, pedalate alla scoperta  di aspetti poco conosciuti di Udine, una ciclofficina all’aperto in centro città (con controllo di freni e luci, e distribuzione di luci di emergenza a chi ne fosse privo), e una colazione di sensibilizzazione all’uso della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro.

Quest’anno, inoltre, la  Settimana sarà anche l’occasione per lanciare ufficialmente anche nella nostra città la campagna nazionale FIAB “#CodiceDiSicurezza”, per sollecitare  l’approvazione della riforma del Codice della Strada. La sicurezza è un problema fondamentale dei trasporti in tutta Italia, un problema che riguarda tutti noi, qualunque sia il mezzo di trasporto utilizzato: è necessario infatti ripensare tutta la mobilità, partendo dagli anelli più deboli della catena.

In questi anni il Parlamento ha intrapreso un percorso organico per una riforma del Codice della Strada che mette al centro per la prima volta la persona e il tema della sicurezza. Dopo il voto favorevole della Camera, il Disegno di legge delega è fermo al Senato da due anni e mezzo. Se la Legislatura si concludesse senza l’approvazione della Legge delega da parte del Parlamento, tutto il lavoro sin qui svolto verrebbe irrimediabilmente perduto.

 Per questi motivi, la campagna  #CodiceDiSicurezza intende sollecitare con forza il Parlamento ed il Governo a completare urgentemente e senza ulteriore ritardo l’iter legislativo della riforma del Codice della Strada, oltre ad approvare finalmente una legge-quadro sulla mobilità ciclistica.  Identico invito rivolgiamo anche alla Regione Friuli Venezia Giulia,  che ha ugualmente messo in cantiere un disegno di  legge regionale sulla “Nuova Mobilità Ciclistica Sicura e Diffusa”.

Info sui vari eventi:

gruppo fb: FIAB Udine

Paolo Attanasio:    329/084.18.14

Barbara Motta:      339/564.15.19

Tagged with:
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.