PROGRAMMA 2018

E’uscito il nuovo programma di iniziative di FIAB Udine per il 2018.

Come di consueto, Abicitudine-FIAB Udine ha pubblicato il nuovo programma di iniziative per l’anno  in corso. Si tratta di un ricco calendario di 40 appuntamenti, che prevede non soltanto gite alla scoperta di angoli poco conosciuti del territorio regionale, ma anche veri e propri viaggi in bicicletta in Italia e all’estero. Particolarmente interessanti sono poi gli appuntamenti a tema, che porteranno i partecipanti alla scoperta delle opere dei più famosi artisti regionali, da Tolmezzo a Portogruaro. La ricorrenza del 25  aprile, poi, verrà celebrata in bicicletta, ripercorrendo i luoghi e gli episodi più significativi della Resistenza nel nostro territorio. Non mancano neppure gli incontri in libreria, per presentare libri e racconti di viaggio in bicicletta: il 3 marzo è la volta di Mila Brollo (che si appresta a ripercorrere, stavolta in direzione opposta, il lungo viaggio in solitaria che l’ha portata da Gemona a Lampedusa), mentre il 20 marzo toccherà ad Emilio Rigatti, poliedrica figura di insegnante-cicloesploratore, che ci racconterà la Sardegna attraverso il suo ultimo libro, „Ichnusa“.

M’ILLUMINO SI MENO 2018

Ma Abicitudine è anche in prima fila  nelle iniziative per fare della bicicletta la protagonista dei nostri spostamenti quotidiani,  per una città più vivibile e più bella per tutti. A questo proposito, il prossimo appuntamento è per venerdi 23 febbraio, giornata in cui ricorre l’iniziativa nazionale „M’illumino di meno“ (promossa dal programma RAI „Caterpillar). Nella mattinata, Abicitudine parteciperà ad un’iniziativa sulla bicicletta e sulla ciclabilità urbana organizzata dall’Istituto tecnico Zanon nella propria aula magna, presentando propri contributi video su esempi di politiche attive per incentivare l’uso della bicicletta in Europa (Londra) e sull’organizzazione di un viaggio in bicicletta, partendo dalla nostra ciclovia AlpeAdria per approdare a regioni  europee come le Fiandre. Nel pomeriggio, in Largo dei Pecile, la protagonista sarà invece la sicurezza in bicicletta: i volontari di Abicitudine, infatti, distribuiranno gratuitamente  impianti luci  di facile applicazione  ai passanti in bicicletta che ne fossero sprovvisti, sensibilizzando in tal modo all’importanza di  essere sempre visibili durante i propri spostamenti. Oltre a ciò, i meccanici volontari di Abicitudine allestiranno (dalle 16 alle 19) una ciclofficina  nello spazio pedonale di Largo dei Pecile,  eseguendo interventi gratuiti di riparazione  dei dispositivi di sicurezza delle biciclette (freni e luci) a tutti coloro che necessitano una „messa a punto“ del proprio mezzo.  In tal modo Abicitudine intende ribadire il proprio impegno  attivo e concreto per la sicurezza anche come associazione di cicisti quotidiani, senza nulla togliere alla necessità che tutti gli utenti della strada facciano dei propri mezzi di trasporto un utilizzo prudente, responsabile, e soprattutto rispettoso degli utenti deboli, quali pedoni e ciclisti.

Clicca  QUI  per scaricare il comunicato stampa

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.